garofano a.


ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Messaggi: 5

Iscritto il: 23/01/2013, 0:20

Messaggio 26/01/2013, 22:06

garofano a.

un velo di seta bianco


Il tuo amore ,
è un velo morbido
di seta bianca,
che quando spira aria
di rabbia egoismo o arroganza,
avvolge la mia anima
e la scalda,
la protegge,
e quando la tristezza,
avida e tenace,
piano piano
si siede accanto a me,
gentilmente la ricopre,
sicchè io
non possa vederla.

Messaggi: 5

Iscritto il: 23/01/2013, 0:20

Messaggio 26/01/2013, 22:25

Re: garofano a.

I silenzi

Amo i silenzi,
come cibo per i miei pensieri,
uno solo mi inquieta,
è il silenzio dell'anima

Messaggi: 5

Iscritto il: 23/01/2013, 0:20

Messaggio 26/01/2013, 22:28

Re: garofano a.

Una foglia ballerina



Credevo,
che la mia tristezza
fosse nel tuo pianto,
in tutte quelle lacrime
che io non sò fermare,
in quei singhiozzi trattenuti
a stento delicatamente
per non disturbare,
in quell’angoscia che
ti avvolge e ti stravolge
senza un valido motivo,
In quel tuo piccolo male di vivere,
che mi fa sentire
come foglia ballerina al vento,
leggera,tremula e incapace.
Credevo,
ma non è così amore mio,
e non penare anche per me,
perchè la mia tristezza,
non è il tuo pianto,
la mia tristezza
è il non saper fermare il vento.

Messaggi: 5

Iscritto il: 23/01/2013, 0:20

Messaggio 28/01/2013, 0:54

Turbine

C'è un turbine di pensieri
nella mia mente
alcuni familiari e amati
e altri freddi e inopportuni
un guazzabuglio di frasi monche
che non riesco a terminare
vorrei, ci provo
ma all'ultima parola fugge,
e mi ritrovo a sospirare.
Rabbia perdono amore
ne son pieno
quasi a soffocare
ma non c'è spazio per pensare
e ne ho paura.
Vorrei che tutto si fermasse
che ogni frase rallentasse
e desse il tempo
di apporvi il suo finale,
ma sono stanco,
e allora quatto quatto
mi accovaccio e aspetto l’alba,
che rischiari i miei pensieri
così potrò guardarti in viso
aprire le mie braccia
ed abbracciarti,
come quand’ eri piccolina
e tu potrai sentire attorno a te
tutto ciò che ho nel cuore,
non guazzabugli di frasi monche,
ne risentimento e rabbia,
ma in quell’abbraccio
ci sarà tutto
l’amore di tuo padre

Messaggi: 5

Iscritto il: 23/01/2013, 0:20

Messaggio 28/01/2013, 21:34

Per te

Tenace amore,
attaccato come un polipo alla roccia,
nel mio cuore,
braccia forti
che mi stringono
quasi come a soffocare
la paura d'abbandono,
certo, piccola, remota
ma assai vile e scaltra nel mostrarsi.

Morbido amore,
labbra rosse sconfinate,
dolci,umide,
che bagnano le mie
come per paura che il tempo
possa inaridirle,
seccarle screpolarle e poi finirle,


Impetuoso amore
come odori che si mischiano
in danza senza tempo,
pelle mente spirito e quantaltro
che si intrecciano si avvolgono
si prendono per mano e uniti vanno,
a cercare un pò di estasi di pace.


Mio amore
com'è mia l'aria che respiro
com'e mio l'istante impresso in un ricordo
com'è mio il sogno accanto a te che dormi
Mio amore
amore mio sei tu

Torna a VersiSparsi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Gruppo Amici della Poesia www.amicipoesia.altervista.org (cercaci anche su Facebook, Twitter, Google+, Youtube) Verità e Nonviolenza sono Antiche come le Montagne
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software. Hosted by MondoWeb