Sara


ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Avatar utente

Sommo poeta

Messaggi: 242

Iscritto il: 03/07/2010, 19:19

Messaggio 15/07/2010, 8:05

Re: Sara

La malattia


La sto aspettando e
nell’attesa
leggo la rivista d’arte.
Nella stanza al secondo piano
della casa di cura
fa un caldo atroce.
Da dove mi trovo
oltre la grande finestra
vedo fumare il comignolo
di una casa sul colle.
Mi giunge attutito
il rumore del traffico
insieme con il sottofondo
della circolazione del vapore
nei termosifoni bollenti.
Il tempo scorre lento
quando si assiste un malato,
soprattutto se il malato è tua madre.
A volte vorresti
averla tenuta a casa.
Me l’hanno riportata su
e subito si è sentita mancare.
Ho gridato aiuto mentre la reggevo.
Ora riposa e io rimango
a guardarla dormire
e così facendo mi pare
di aiutarla a vivere.



Sara (2009)

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 15/07/2010, 14:15

Re: Sara

dilemmi umani come il tuo se ne presentano a tutti,si pensa sempre di non aver fatto mai abbastanza,cara Sara.Stai serena
Un abbraccio empatico
ito nami
Avatar utente

Sommo poeta

Messaggi: 242

Iscritto il: 03/07/2010, 19:19

Messaggio 15/07/2010, 15:00

Re: Sara

Ma che gentile e caro sei!
La mia mamma è poi uscita dalla clinica, si è ripresa e ora vive serenamente i suoi anni insieme a noi.
Ciao. :-)
Avatar utente

Sommo poeta

Messaggi: 242

Iscritto il: 03/07/2010, 19:19

Messaggio 19/07/2010, 6:53

Re: Sara

Che giornata


Che razza di giornata
è mai questa
che non ti concede
la tregua
di un respiro profondo.
E’ come un mare nero
dove annaspi
e sbracci per risalire
e non riesci ancora
a intravedere la luce.
Sei stanca.
Vorresti riposare
anche solo un attimo
ma sai che non puoi.
E perciò annaspi
sbracci sempre più nervosamente
fino a scoppiare.
Nella bolla di sapone
di un bambino al parco.


Sara (2009)

Sommo poeta

Messaggi: 1362

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 20/07/2010, 10:08

Re: Sara

a Sara


ESTATE

Tremula l’aria sale
da quelle stanche stoppie
e come i mie pensieri,
s’illude di raggiunger l’infinito.

Villa del foro (Eremo di San. Baudolino)
5 Luglio 1998
Gianni Regalzi
http://xoomer.virgilio.it/gianniregalzi/
gianni.regalzi@libero.it

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 22/07/2010, 19:27

Re: Sara

un perfetto dono:di garbo ,sesto e concinnati questi versi per la cara amica Sara.Sei stato delicato,caro Gianni
ito nami
Avatar utente

Sommo poeta

Messaggi: 242

Iscritto il: 03/07/2010, 19:19

Messaggio 23/07/2010, 8:55

Re: Sara

ito nami ha scritto:un perfetto dono:di garbo ,sesto e concinnasti questi versi per la cara amica Sara.Sei stato delicato,caro Gianni


Caro/a Ito,
ti sei dato il nick di un'artista giapponese dei nostri giorni e, degli appartenenti a quel popolo, hai la delicatezza del sentire e dei modi.
Saresti così cortese da spiegarmi il significato di quelle due parole evidenziate in grassetto? Io vi leggo, a meno di manipolazioni del pc sempre possibili e sempre incombenti, "sesto e concinnasti". Ora, se per "concinnasti" il senso potrebbe essere quello legato al latino concinnare = abbellire, rendere elegante e armonico, per "sesto" non riesco proprio a trovare il benchè minimo appiglio. Grazie.
Ciao. :-)
Avatar utente

Sommo poeta

Messaggi: 242

Iscritto il: 03/07/2010, 19:19

Messaggio 27/07/2010, 12:30

Re: Sara

Chi la fa l'aspetti


Non vedo un passero
da anni.
Anche i merli
si sono rarefatti.
La colpa è
di una coppia di gazze
-si sa che son carogne-
giunte da chissà dove
nel nostro giardino.
Un vecchio adagio recita:
non fare agli altri ciò
che non vuoi per te.
Sicché beffarda la natura
non ha tardato
a vendicar l’offesa.
E’ arrivato un giorno
un gatto grigio
che ne ha agguantata una
e l’ha spennata ben benino.


Sara (2010)

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 27/07/2010, 21:30

Re: Sara

Cara Sara,conosco quell'artista giapponese,ma il mio "nick" l'ho da più tempo di lui.L'ho inventato dagli anni 50,tempo in cui noi proto-surfisti a corpo libero(senza tavola) quando ci davamo battaglia sulle grandi onde di libeccio a Genova Vernazzola,ci sceglievamo un nome di combattimento io mi costruii quello di Uomo-onda Nemi Ito,insomma Ito Nami.
Sesto:ovvero assetto ,ordine.
Concinnato( la s era una maldigitazione) viene dal latino concìnnitas:armonia semplice,eleganza(specialmente di stile)
Concinnare:dare bella e giusta forma ad una cosa,armonizzare.
Tu quindi ti dovresti augurare di avere un corpo(e una mente) concinnato
Grazie di quanto mi hai chiesto
Buona serata
ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 27/07/2010, 21:38

Re: Sara

dove arrivano le gazze spariscono i nidi dei passeri,ma per poco perchè i passeri imparano a fare i nidi dei moderni pali di illuminazione,e in posti dove le gazze e i falchetti non possono entrare.
Un giorno dal balcone guardavo sulla strada e vedo un passerotto da nido che stava volando raso asfalto inseguito da una gazza,padre e madre volavano a fianco del piccolo infastidendo la gazza.Hanno svoltato, poi si sono gettati in un giardino,dove purtoppo in fine la gazza si è mangiato il piccolo.
ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 27/07/2010, 21:41

Re: Sara

Io spesso vedo che quando compare un gatto e attraversa un orto,una picca dà l'allarme e scessa a terra segue il gatto a due metri dietro ,gridando in continuazione.Poi il gatto infastidito si dilegua
ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 27/07/2010, 21:44

Re: Sara

un giorno,su una spiaggia trovai un'ala di rapace.Immaginai che una volpe l'avesse beccato mentre stava divorando una preda.Feci le foto e creai una bella poesia.Non so se l''ho postata anche qui (il titolo era Il predatore predato)
ito nami
Avatar utente

Sommo poeta

Messaggi: 242

Iscritto il: 03/07/2010, 19:19

Messaggio 27/07/2010, 22:24

Re: Sara

ito nami ha scritto:Cara Sara,conosco quell'artista giapponese,ma il mio "nick" l'ho da più tempo di lui.L'ho inventato dagli anni 50,tempo in cui noi proto-surfisti a corpo libero(senza tavola) quando ci davamo battaglia sulle grandi onde di libeccio a Genova Vernazzola,ci sceglievamo un nome di combattimento io mi costruii quello di Uomo-onda Ito Nami.
Sesto:ovvero assetto ,ordine.
Concinnato( la s era una maldigitazione) viene dal latino concìnnitas:armonia semplice,eleganza(specialmente di stile)
Concinnare:dare bella e giusta forma ad una cosa,armonizzare.
Tu quindi ti dovresti augurare di avere un corpo(e una mente) concinnato
Grazie di quanto mi hai chiesto
Buona serata



Ciascuno di noi credo se lo auguri, caro Ito! Grazie a te per avermi risposto. :-)
Avatar utente

Sommo poeta

Messaggi: 242

Iscritto il: 03/07/2010, 19:19

Messaggio 02/08/2010, 14:57

Re: Sara

E' Agosto

Lunghe file di auto
come giganteschi lombrichi
sulla schiena di un serpente
che si insinua tra le valli.

Sulle spiagge un brulichio
come tante formiche
perpetuamente in moto
in uno struscio animale.

Pallidi corpi rosolati al sole
come wurstel cotti su piastra
stesi su lettini dei bagni
delle riviere da nord a sud.

Strade di città scorticate
da enormi macchine tuttofare
e un pungente odore di catrame
tanto bollente da fumare.

Non un anziano in giro
-sono tutti rintanati in casa-
da quando han detto che
i vecchi muoion per il caldo.

Sentieri di montagna brulicanti
di famiglie con bambini che
tignano per essere portati in spalla
fino alla malga o al rifugio .

Convenevoli di abituali frequentatori
tra un "come va?" e un "non ho visto il tale",
tra un "cosa fate voi oggi?" e un "non ho idea",
o un "sai, è mia moglie che decide...."

E' appena iniziato questo Agosto 2010
e già ne vedo la fine con i saluti
e le promesse non mantenute di
un "arrivederci al prossimo anno".


Sara (2 Agosto 2010)

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 03/08/2010, 20:30

Re: Sara

questa è la vita di ordinaria amministrazione,cara sara:Proprio come tu l'hai poetificata
ito nami
PrecedenteProssimo

Torna a VersiSparsi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

cron

Gruppo Amici della Poesia www.amicipoesia.altervista.org (cercaci anche su Facebook, Twitter, Google+, Youtube) Verità e Nonviolenza sono Antiche come le Montagne
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software. Hosted by MondoWeb