Gianni Regalzi

ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Gianni Regalzi
Sommo poeta
Messaggi: 1571
Iscritto il: 05/09/2008, 10:15
Località: Alessandria
Contatta:

Re: Gianni Regalzi

Messaggio da Gianni Regalzi »

LUI (Io?)

Nell’ombra della notte, come un’ombra
s’immerge negli abissi del peccato
per ritrovar quel brivido di vita
che era svanita al rosa dell’aurora.

Nera la luce, il desiderio è nero
di ciò che il sole sempre gli ha negato.

La luce acceca, il buio da ristoro
e in questa fonda tenebra s’annega.

A volte volge il volto verso il cielo
e pensa con la mente un po’ tremante:
“Però come son belle quelle stelle”.

Alessandria, 26 giugno 2013
Gianni Regalzi
(Da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)
Gianni Regalzi
Sommo poeta
Messaggi: 1571
Iscritto il: 05/09/2008, 10:15
Località: Alessandria
Contatta:

Re: Gianni Regalzi

Messaggio da Gianni Regalzi »

SI TINSERO DI TIRO LE SUE GOTE

Si tinsero di Tiro le sue gote.

Il petto le ansimava per l'affanno
e la malvagia lama
il cuore Le trafisse.

Stille di caldo sangue
si sparsero d'intorno
e dalla nuda terra nacque un fiore.

Alessandria, 17. Sivan 5780 (9/6/2020)
Gianni Regalzi
(da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)
Gianni Regalzi
Sommo poeta
Messaggi: 1571
Iscritto il: 05/09/2008, 10:15
Località: Alessandria
Contatta:

Re: Gianni Regalzi

Messaggio da Gianni Regalzi »

NON SEMPRE UN LUCCICHIO E' POESIA

Baluginano luci in fondo al pozzo
che dell'argento grigio hanno il profumo.

Son forse raggi timidi di luna?
Son vagabonde lucciole smarrite?
Son fuochi fatui appesi ad un sospiro?

A no, prego scusate,
son solamente pesci
che ha messo la mia nonna l'altra sera
per mantenerli freschi, in fondo al pozzo
e preparare un ottimo carpione.

Alessandria, 4 Sivan 5776 (10/6/2016)
Gianni Regalzi
(da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)
Gianni Regalzi
Sommo poeta
Messaggi: 1571
Iscritto il: 05/09/2008, 10:15
Località: Alessandria
Contatta:

Re: Gianni Regalzi

Messaggio da Gianni Regalzi »

PUOI STRINGERE NEL PUGNO UN’EMOZIONE

Puoi stringere nel pugno un’emozione,
ma nella notte nera e senza pace
l’olezzo dell’umana indifferenza
ti straccia e ti contorce ogni speranza.

Resta una breve luce, un solo istante
per cogliere l’Ambrosia che è celata
in quel lontano Atollo profumato
disperso in mezzo a un mare tutto Fango.

Alessandria, 16 ottobre 2013
Gianni Regalzi
(Da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)
Gianni Regalzi
Sommo poeta
Messaggi: 1571
Iscritto il: 05/09/2008, 10:15
Località: Alessandria
Contatta:

Re: Gianni Regalzi

Messaggio da Gianni Regalzi »

TRISTEZZA

Rimane sempre lì
nascosta nei risvolti dei ricordi.

Si manifesta ambrata,
confusa nelle ombre della sera
o in una melodia ormai scordata
che all’improvviso sboccia come un fiore.

È Lei che a volte avvolge come il miele,
a volte invece brucia come lava,
a volte ti è compagna, a volte amante,
ma spesso ti conduce verso il Gorgo
che ha quel profumo intenso di FOLLIA.

Alessandria, 30 maggio 2014 (5774)
Gianni Regalzi
(da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)
Rispondi