Gianni Regalzi


ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 04/07/2019, 8:29

Re: Gianni Regalzi

Le origini di luce le ho perdute,
e dietro queste sbarre fredde e nude
vaneggio solamente di follia.

Alessandria, 1. Tammuz 5779 (4/7/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 07/07/2019, 19:33

Re: Gianni Regalzi

Angolo acuti e cocci di bottiglia
mi bloccano la strada
per giungere nel luogo
di quell'arrivederci senza tempo.

Alessandria, 4. Tammuz 5779 ( 7/7/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 10/07/2019, 11:49

Re: Gianni Regalzi

Infine l'alba divorò la notte
e finalmente spiovve.

Raggio di sole in cima alla collina.

Alessandria, 7. Tammuz 5779 (!0/7/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 12/07/2019, 23:09

Re: Gianni Regalzi

Mia composizione tradotta in portoghese
dal mio Amico brasiliano Joao Francesco Carvalho.

MULHER FATAL DE VESTIDA DE PRETO (Gianni Regalzi)

Mulher fatal vestida de preto
é tão doce como o mel a sua pele,
Eu sonho como tocou minha vida
Se ilumina de luz como as estrelas.
Imagino deitado em meio ao prado
de tulipas e rosas como um leito,
Com esses desejos eu tenho sonhado ;
como a lâmina a penetrar em meu intelecto.

Negros como o inferno é seu cabelo
Sua pele branca como a lua
deixei minha mente a mansidão , ,
depois de você, eu não quero mais nenhuma .

Com grande luxuria feriste meu coração
minha vida não tem nenhum valor
se não for aquecida pelo seu amor.

Alessandria, 8 Novembre 2005
Gianni Regalzi
(Dalla Raccolta “Poesie d’Amore”)
Donna fatale vestita di nero (Gianni Regalzi)

Donna fatale vestita di nero
È dolce come il miele la sua pelle,
Sogno come ha toccato la mia vita
Si illumina di luce come le stelle.

Immagino steso in mezzo al prato
Di tulipani e rose come un letto,
Con questi desideri ho sognato;
Come la lama che penetra nel mio intelletto.

I neri come l'inferno sono i tuoi capelli
La tua pelle bianca come la luna
Ho lasciato la mia mente a mitezza,
Dopo di te, non ne voglio più

Con grande Luxuria hai ferito il mio cuore
La mia vita non ha valore
Se non è riscaldata dal tuo amore

Alessandria, 8 Novembre 2005
Gianni Regalzi
(Dalla Raccolta “Poesie d’Amore” Dir.ris.)

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 15/07/2019, 12:44

Re: Gianni Regalzi

Cambia il colore la chioma dei pioppi,
sempre più nere si fanno le nubi
e dal profondo pozzo appare un volto.

Lo riconosco, è il mio.

Alessandria, 12. Tammuz 5779 (15/7/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 20/07/2019, 9:21

Re: Gianni Regalzi

Spargeva il giorno
l'aurora profumata.
Sussurra un pianto.

Alessandria, 17. Tammuz 5779 (20/7/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 28/07/2019, 10:42

Re: Gianni Regalzi

Sembrava fuoco eterno,
mo dopo un breve battito di ciglia
cadde un gelido silenzio.

Alessandria, 25. Tammuz 5779 (28/7/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 28/07/2019, 18:38

Re: Gianni Regalzi

C'è buio, tanto buio
ed io col cuore in gola
senza speranza cerco un lume amico.

Alessandria, 25. Tammuz 5779 (28/7/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 02/08/2019, 12:41

Re: Gianni Regalzi

JAZZ

Tuona il piede, le spazzole sussurrano,
al tema manca solo qualche frase,
ma la chitarra giunge e colma il vuoto.

Alessandria, 1. Av 5779 (2/8/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 04/08/2019, 10:15

Re: Gianni Regalzi

ALLUCINAZIONE

E giunto all'orizzonte degli eventi
mi son guardato in uno specchio nero.

All'improvviso tutto s'è sbiadito
la luce dell'aurora
da rosa, in un istante
si fece di un colore indefinito.

L'aria scomparve e apparve un freddo buio,
un astro sconosciuto
si fece a me vicino
e lunghe braccia scure come il male
mi fecero ruotare
vertiginosamente su me stesso.

Tutto ai sciolse e fui scaraventato
nei più profondi abissi siderali.

Alessandria, 3. Av 5779 (4/8/2019)
Gianni Regalzi
(Da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 07/08/2019, 15:06

Re: Gianni Regalzi

IN UNA BREVE BOLLA DI SAPONE

E come per incanto
in un solo momento
mi son trovato avvolto
da una breve bolla di sapone.

Tutto mi apparve vago, un può sbiadito
con dei colori lenti
e proporzioni fatte da illusioni.

Poi tutto in un istante
un fragoroso schianto
e son precipitato nuovamente
in ciò che vien chiamata realtà.

Alessandria, 6. Av 5779 (7/8/2019)
Gianni Regalzi
(da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 10/08/2019, 12:59

Re: Gianni Regalzi

All'ombra di un autunno grigio e cupo
sorella nera l'ha mietuta e il vento
ancora ora porta il suo sospiro.

Alessandria, 9.Av 5779 (10/8/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 11/08/2019, 15:30

Re: Gianni Regalzi

QUELL'ATMOSFERA GREVE

Stasera il lago è muto
e intorno aleggia un'atmosfera greve.

C'è nel suo specchio nero un volto amaro,
un volto col terrore in fondo agli occhi.

Sarà il riflesso della stanca luna?
Sarà la triste fine di una vita?
Sarà solo un miraggio,
o l'ultimo sospiro d'un Amore?

Tremante immergo lento la mia mano
come a voler portargli un po' di quiete,
ma la mia guancia frema al tocco strano.

Alessandria, 9 Iyyar 5777 – (5/5/2017)
Gianni Regalzi
(Da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 13/08/2019, 12:57

Re: Gianni Regalzi

All'ombra di un ricordo
mi frusta l'eco assurdo di un rimpianto
che mi tormenta il senno.

L'aurora è solamente un fuoco fatuo.

Alessandria, 12. Av 5779 (13/8/2019)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1479

Iscritto il: 05/09/2008, 10:15

Località: Alessandria

Messaggio 13/08/2019, 21:41

Re: Gianni Regalzi

Oltre quel ponte nero,
oltre quel ponte affanno.
oltre quel ponte fumo,
oltre quel ponte il pozzo,
oltre quel ponte...FINE

Alessandria, 12. Av 5779 (13/8/2019)
Gianni Regalzi
PrecedenteProssimo

Torna a VersiSparsi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

cron

Gruppo Amici della Poesia www.amicipoesia.altervista.org (cercaci anche su Facebook, Twitter, Google+, Youtube) Verità e Nonviolenza sono Antiche come le Montagne
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software. Hosted by MondoWeb