Messaggio 26/11/2013, 17:11

Emily Shenker

Come
una spiga
matura
come
un pane
ancora caldo,
come
un pomeriggio
senza pensieri,
così
ti offri a me
che non posso
donarti nulla.

L' infinito
tra le mie dita.

Il creatore
del mondo
sulle mie mani.


_________________________________


Mi stendo
su queste
corde
che vibrano
dentro
come fuochi
nel deserto.

Mi sdraio
su poche
note
per riposare
la musica
che mi
scuote.

Risuona
il Tuo
nome
anche
in questo
jazz
che tiene
sveglia
la sera.

__________________________________________

Emily Shenker