Damiano Rossi


ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 1182

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 11/01/2017, 21:21

Re: Damiano Rossi

Damiano, mi sono permesso di comporre una specie Haiku dai tuoi bei versi.


nell'acqua scura
da non lontano chiama
una sirena

Scusa l'intromissione, ma i tuoi versi mi hanno "chiamato"

Gianni Regalzi
Alessandria

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 11/01/2017, 21:38

Re: Damiano Rossi

lo trovo un gesto bellissimo e che mi onora ... bellissima anche la tua interpretazione ..... grazie di cuore.

Sommo poeta

Messaggi: 1182

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 11/01/2017, 22:06

Re: Damiano Rossi

Damiano, Il piacere è mio.
A presto.

Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 12/01/2017, 18:56

PIOGGIA SARA'

chissà se spioverà quest' amarezza
( cade una stella ? )
la notte esonda nubi di certezza.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 19/01/2017, 19:05

NUOVA

la luce s' è ritratta con le viole
( l' inverno antico )
vi va a fiorire un passero di sole.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 20/01/2017, 23:48

BUCOLICA

solo
in
una
nube
mi
silenzio.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 23/01/2017, 21:31

QUASI UN HAIKU

il vento nel giardino ...
scostano le stelle un cielo blu
gli aghi di pino.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 25/01/2017, 18:27

VECCHIE DI GIORNI

tremanti alle finestre
quasi sfogliano
d' aprile.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 26/01/2017, 19:35

HAIKU ( per me )

ricordatemi
come un' onda d' esse
abbraccia un si

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 28/01/2017, 21:09

POESIE DELLA DISTANZA

fatta di vento
l' anonima follia
d' un sentimento
-
d' occhi perduto
nel blu scavato cielo
d' ali tessuto
-
l' onda del mare
per me convesso d' ali
l' anima appare
-
distrattamente
un filtro di parole
disvela niente
-
fili d' ascolto
convertono al rumore
un cuore stolto
-
lacrime sole
aleggiano le ombre
in bianche vele
-
navi lontane
ascolto scie di me
sparire piane.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 06/02/2017, 21:12

CONTROCORRENTE

lo sa pure il vento
che un passero l' eternità
non brama.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 09/02/2017, 19:40

FINE INVERNO

l' odore dell' inverno tra le foglie
( d' ulivi e mare )
mi torna sera.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 10/02/2017, 19:52

NELLA NEBBIA

àncora
di luna
il mio
vascello
ancora.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 24/02/2017, 10:21

VERSO ( una voce )

e s' allontana l' ombra in questa luce
protuberante d' isolata meta
d' ascolto chiama ...
estingue mete.

Sommo poeta

Messaggi: 141

Iscritto il: 01/10/2013, 20:31

Messaggio 28/02/2017, 13:11

BUCOLICO

va ...
travolto il pazzo cuore stralunato
ossimoro d' un passero in catene
d' intenti usato
bucolico d' insonnie mal-intese
... va.
PrecedenteProssimo

Torna a VersiSparsi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

Gruppo Amici della Poesia www.amicipoesia.altervista.org (cercaci anche su Facebook, Twitter, Google+, Youtube) Verità e Nonviolenza sono Antiche come le Montagne
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software. Hosted by MondoWeb. Viaggi