michael*santhers


ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 12/10/2015, 3:53

DI NOTTE

Di notte,le ombre si corteggiano
e non si dicono mai di si

I ricci s'appallottano alle luci
e i teppisti con le macchine
li fanno volare in paradiso
poi arriva il giorno
e gazze e corvi cancellano il decollo

Ladri e prostitute si fanno il palo,
se i colpi vanno a segno
si accendono le voglie
la complicità va a buon fine

Miagolano i gatti
per spartirsi intimità
e i cani dormono tranquilli
sanno che nei paraggi non vi sono intrusi

Angeli custodi
lasciano trespoli di spalle
volando si sgranchiscono le ali
e giocano coi pipistrelli,
alcuni si posano su davanzali
di finestre ai piani alti
spiano gli amanti e si vergognano

Con la luna che benedice il suo gregge
di stelle ridenti a desideri strani
la notte è un'altra vita
silenziosa attiva la catena alimentare
di stomaci a matrioska
e grosse vene cercano affluenti

Sigillano deliri i poeti
guardano l'orologio,
le ore girano al contrario
si riappropriano dei ricordi
e la malinconia detta nuovi versi

I bambini, con la febbre
cancellano la realtà
e chiamano i genitori
per constatare se sono cambiati
poi piangono la metamorfosi abortita

Arriva l'alba, una dogana
toglie la coperta nera
sopra ogni intrigo
--------------------------------------
Da: Quando Gli Alberi Si Rifiutano Di Ospitare Le Foglie
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 13/10/2015, 3:03

PISTONI

Pistoni e valvole
s'inseguono all'infinito,
sull'autostrada trascinano le ruote
nel traffico bestemmie
sorteggio di dita
e mani sotto la cintura

Rombano, tossiscono
fischiano, sbuffano
e quando vecchi
si bevono il loro sangue

Vanno sempre dritti
ma fanno milioni di giri
a volte s'innamorano
delle sfuggenti valvole
che non riescono mai a baciare
e quando raro succede
muoiono sull'estasi,
grippaggio il responso

Cantano
e la voce a seconda
è delizia o rumore
e ricevono applausi e invettive
e spesso sanzionati

Associati a cavalli alati
al pascolo del progresso
elogiati nella corsa
emettono flatulenze
tra colpe e discolpe
guerre di nasi

Pistoni nati dalla terra
arroventati dal diavolo
ritornano alla terra
e a volte in compagnia
di chi illuso l'insegue

Pistoni anime d'acciaio
spesso fusi al dolore
tra fiori veri e di plastica
-----------------------------
Da:Avanguardie Irriverenti
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 14/10/2015, 3:06

TRAMBUSTO ELETTORALE

Pecore con la giacca
guidate da corvi in frac
vanno a votare
poi belano e reclamano la coda

Piccioni sfrattati da feritoie
dai falchi,passano all'opposizione

Gatti astensionisti
girano per i vicoli
miagolano invettive
si nascondo nei ruderi
ove vecchie pantegane
col pelo ad antenne
si rifanno il trucco
con pezzi di specchi rotti
da gufi in amore

Cani formano due semicerchi
a simboleggiare destra e sinistra
dell'arena incinta di sproloqui
poi mimano a leccare
arti che frugano tasche

Mirano ogni collo le faine
sognandosi cravatte
si stringono ai pali della luce

Papere, polli e galline
vogliono dire la loro,
si contano per contare
su un'alleanza storica
con le volpi ormai vegetariane
che promettono d'allungargli
le ali per volare

Protesta degli asini
vogliono anche loro entrare
coi cavalli nei motori
e formare un gruppo misto
altrimenti minacciano
d'imparare a leggere

Alcuni conigli ripassano
un libro di Gandhi
bucato da un proiettile
e forse voteranno
il sorteggio dell'aquila
--------------------------------
Da: Poesie Cialtrone
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 16/10/2015, 18:46

Re: michael*santhers di notte

grande spirito di osservazione.Io sapevo che i ricci venivano investiti casualmente.E che era più facile incontrarli sulle strade che passavano vicino alle concimaie e spazzature.Loro ci vanno perchè vi trovano... insetti,biscie,topi.. Che animali docili e simpatici. Sti maledetti vastasi. Mah!
Buona serata.
Ciao
ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 20/10/2015, 4:12

PENSIONE

Sinistro progetto di Santi
elogiati sul calendario del diavolo
per aver spostato di sette anni l'età pensionabile

Tanti nel tempo infinito
contato a dita incrociate,oliate da sputi
con stenti dipingono di nero gli specchi
poi s'ammazzeranno con l'alcol,
qualcuno s'improvviserà ladro
e sarà preso e per vergogna s'impiccherà

Vagano per i giardini pubblici
sotto aureole di cipressi e applausi di gazze
vestiti a vela col naso arricciato in rifiuto a timone
vecchi disoccupati,anonimi al nome
barricato alle orecchie
e che avevano progettato di volare
e faranno la fine di Icaro
ora seduti sulle panchine
con scarpe bucate ridenti al broncio
non possono allungare le gambe
per non far vedere geografie alle suole
e mappe che studieranno in segreto
a casa i nipoti
-------------------------------------------------
Da: Sorrisi Pignorati
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 25/10/2015, 4:00

NOVEMBRE

Foglie variopinte
vento traditore
gioca a fremiti
a saluti forzati
danzanti al macabro
e i rami si preparano alla solitudine
e al sorteggio di accette ubriache

I ruscelli si riprendono il letto
saccheggiato dall'erba
e suonano la marcia sui ciottoli
che al sole avevano fatto
da cuore ai serpenti

S'involano i giornali
pieni di retoriche
lette dalle foto rubate a cena
dal sonno senza pace
perso nei meandri di una cabala

Perde gradi e guadagna catarro
l'asfalto forno di piedi incerti
al pesto alzato unico sollievo
e agli angoli ora riprendono
soste di espulsi dalla vita

Striduli tappeti
inviti al rimarco d' anni
appesi al filo di coppole aquiloni
pilotati da balbuzie e starnuti

Folate e fruscii
all'ombra della luna
rastrellano spasimi dei morti
e qualche nuvola li traduce
ai gatti che miagolano presagi

Lame di luce
sguainate da casolari
stelle polari ad animali
e a solitudini che hanno perso
le figure

Prega da sola su una chiesetta
scoperchiata da implori
qualche croce arrugginita
insediata da una banderuola
-----------------------------------
Da: Una Farfalla All'ombra Della Luna
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 26/10/2015, 5:21

STATALI

Gli statali, convinti animalisti
al punto che disertano il lavoro
per portare a spasso il cane

Sono ambientalisti
abbandonano gli uffici
vanno a cercare funghi
e tengono puliti i boschi
ma i forestali invidiosi
li denunciano alla finanza

Hanno il dono dell'ubiquità
e la magistratura li vorrebbe
in letargia a un posto fisso

Anche lavorando pochissimi giorni
pagano per interi anni all'inps
i contributi pensionistici
cosa che non fanno i disoccupati veri

Oggi tutti si danno al Buddismo
per esercitarlo e trovare pace e riposo
spendono soldi e vanno in posti lontanissimi
invece basterebbe consultare gratis
gli statali,maestri d'ozio e beatitudine

In un mondo che va veloce
e asfalta le coscienze
con l'unico credo, la competitività,
bisognerebbe ringraziare
addirittura ossequiare
questi eroi che sfidano ogni insulto
e cavie ci insegnano silenziosi
l'arte del dolce far niente
--------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 27/10/2015, 5:07

NEBBIA

Scheletri spolpati dal latrare
i rami degli alberi
o anemiche vene
di sogni rifiutati dal cielo

Voci unte scivolose incontrollate
sfuggenti al rombo di motori
che reclamano l'asfalto
avido di foglie

I comignoli rimarcano grigiore
a orizzonti murati ai nasi,
umidi gocciolanti cercano sciarpe
sotto terrazze di capelli persi e ribelli,
visiere di berretti

Friggono l'aria i fari
e la spalmano sulle scarpe
e alcune fradice sorridenti
mostrano linguacce di calze

Tacchi di ragazze bussano
a cuori di cartone
e a insistere bucano l'amore

Appannate le vetrine
fanno da velo trasparente
a spogliarelli immaginati
------------------------------------
Da:Quando Gli Alberi Si Rifiutano Di Ospitare Le Foglie
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 28/10/2015, 4:34

SUPERSTIZIONI E PRESAGI

Se un gufo, di notte appollaiato
canta insistente sul vostro comignolo
vi sta solo ricordando amichevole
che andate a dormire troppo presto

Se un corvo assopito,arruffato,annoiato
sul balcone del sindaco al municipio
vuol dire che questo è agli arresti domiciliari
insieme alla giunta
mentre gli impiegati tutti al bar
ad attenuare il dolore al triste evento

Se un politico vi taglia la strada
chiudete pollice medio e anulare
e puntate indice e mignolo al basso ventre
e poi toccate un mazzo di chiavi

Se un gatto nero vi taglia la strada
dategli dei croccantini
e se randagio adottatelo
vi porterà molta fortuna,
darà sorridente luce
all'anima da tempo incupita

Se un cane vi ringhia minaccioso a un cancello
sta solo proteggendo ciò che il padrone
con arguzia nel tempo ha rubato

Se incontrate un poeta, seguitelo
esso vi insegnerà l'ozio
e come trasformare ogni realtà
in apprezzate bugie

Se nel cielo scorgete anche una sola nuvola nera
comprate subito dall'ambulante Marocchino
un ombrello prima che raddoppi
alle prime gocce il suo prezzo

Se non avete niente da fare
leggete questa poesia e capirete
che l'ovvietà può diramarsi con sorpresa
in strade diverse
------------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 12/11/2015, 4:18

CORNA DI NOBILTA'

Ogni porta ha la sua serratura
con la sua chiave
ma la fantasia e le tentazioni
entrano dalla finestra
disse sbronzo il Barone Macera Vreccia Selciascarrupa
non che Conte di Giuncaglia di Secchiosiero
Duca di Vragliaverpera di Lupinella
Principe di Rotomballa di Zeccionia

Sono tutti matrimoni di convenienza
scudati dalla parola amore
ma in realtà promiscui intrighi ovunque
oscure affinità
le donne amano i polli,
preti e politici le pecore,
le pantegane i maiali,
gli statali i boschi,
le volpi gli asini,
i cani le bistecche,
Io ad esempio,un vecchio trombone
suonato con filigrana
sposato a una farfalla
che va di fiore in fiore
-mah! rispose la Contessa Pericle Degli Acchiappi
non che Baronessa di Tresconia
Principessa Delle Faggete
Duchessa Dei Dirupi
Marchesa Di Serrapica
tra un sorriso a tagliola,
se proprio vuoi ragionare a metafore
possiamo dire si tratti il Vostro
del connubio tra una volpe e un cervo

Per la battagli di Lepanto
Abyssus abyssum invocat
in questo Regno di palchi
ci sono più corna che capelli,
tutti falsi adulatori
per un ducato
venderebbero la madre
sul più squallido marciapiede

Chiuse il discorso la Contessa..
Les cornes sont comme des chaussures
tout dans la vie ont eu au moins un couple
-------------------------------------
Da:Poesie Cialtrone
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 12/11/2015, 5:52

Re: michael*santhers Di notte

sempre acuto in tutte le tue osservazioni(quella sui maltrattati ricci, poi ).Ti si dovrebbe donare un Nobel per questa tua attività educativa, sociale e naturalmente letteraria poetica.Attività costante e regolare,caro:

Mika-El

nomen
omen
carmen
certamen
"amen !"

Namasté e sempre eutukìa !
ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 13/11/2015, 5:58

grazie Gilberto

...michael

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 20/11/2015, 5:01

GUERRE E NATURA

Un vento forte sradicò un pino
e senz’ombra scura riprese vita
l’anemica rosa baciata dal sole,
a fianco un’ortensia e una felce
esposte a luce diretta a breve perirono
mentre non più soffocati da aghi di muta
in grande splendore le viole
si sostituirono a funghi e licheni
-A poca distanza il rovo
vibrò le foglie,pregustava
fra qualche mese,invasione,strangolamento
-Un cardellino,uno scoiattolo
e una gazza persero per sempre
casa sicura,sotto occhi felici
di falchi,di volpi
-Due confinanti in contese d’abbatto
fecero volare affilati coltelli
e diedero lucro ad avvocati,
zuccheroso sangue a formiche
incitarono figli,nipoti a vendette
-Guerre e natura,
cibano la storia ingorda
che da millenni pasteggia violenze
e mai nessun pacifismo l’affamerà
-Religioni,morali e leggi
umani palliativi placebo
---------------------------------------
Da:Avanguardie Irriverenti
www.santhers.com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 23/11/2015, 4:38

IL DISOCCUPATO

Diagonale invisibile
tra punte di scarpe e occhi
gambe a molla
furto di passi
e le vetrine esche
per chi non può abboccare

Bavero a orecchie di lepre
per catturare vento
e vorticarlo all'anima
nel turbine il cuore si nasconde

La piazza una scacchiera
i quadrati dello stesso colore
solo il destino vede le mosse
nel dubbio al rimando
gioca e non dice chi vince

Sosta alle panchine
per commemorare ali rotte
e l'alibi di escludersi
dal formicaio umano

Cantano i motori
pregustano traguardi
mentre immobili respiri
al capolinea di partenze

Gong a mezzogiorno
tornare in sicura gabbia
ove finestre lapidi senza data
e il soffitto un tamburo
suonato da pensieri,
la solitudine uno scudo
a lame di giudizi
-------------------------------
Da:Quando Gli Alberi Si Rifiutano Di Ospitare Le Foglie
www.santhers. com

Sommo poeta

Messaggi: 1053

Iscritto il: 16/05/2010, 5:16

Messaggio 26/11/2015, 4:27

ROSE

Dolore le spine
a rammentare il calvario
esca il profumo
a indicare la via
bellezza d'approdo il fiore
brevità d'incanto i petali
a sfogliare l'effimero
tanfo il gambo in acqua
palude a sogni

Rose di plastica
lentamente sbiadite
da luce di verità
e polvere su grigi ricordi
-rose in soffitta
rosicchiate da topi
cimelio d'amore
da appendere alle rughe

Rose troppo fragili
a reggere
cuori di piombo
--------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com
PrecedenteProssimo

Torna a VersiSparsi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Galvan e 2 ospiti


Gruppo Amici della Poesia www.amicipoesia.altervista.org (cercaci anche su Facebook, Twitter, Google+, Youtube) Verità e Nonviolenza sono Antiche come le Montagne
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software. Hosted by MondoWeb. Viaggi