Timo Della Candelora


ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Messaggi: 4

Iscritto il: 21/08/2009, 12:48

Messaggio 21/08/2009, 13:11

Timo Della Candelora

Buio, Alba E Sipario

Nascemmo in questo angolo dall'erba spelacchiata
non un metro da qua
imparammo ogni rima che volevano
memorizzammo il nome di ogni colore artificiale
dicemmo tutto ciò che dovevamo
aspettammo che le nostre membra diventassero umane
cercammo, spostando ombrosi oggetti angolari per vedere
se qualcosa si nascondesse dietro per davvero

Cominciammo a preoccuparci che il nostro fardello
potesse sparire in una ghiaccia mattina di ragnatele
lasciandoci in una stanza vuota di un motel
dal grigio odore di calce
al cui campanello si leggeva "Libertà"

Ci svegliammo nella verde alba sottomarina
quando i gabbiani planarono nella volta liquida sotto di noi
sollevammo la testa al cielo
e annegammo con l'acqua nelle narici





Rosso Silenzio Rosso

Il fruscìo di una parola urlata
mai detta
è silenzio a queste orecchie

Il battito d'ali
di una farfalla in una stanza vuota
scoppia rimbomba echeggia
squarciandoci le orecchie
e facendoci sanguinare la testa





Stratosfera

Ogni volta che apri la tua bocca
Spazi infiniti acquistano un nuovo nome

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 23/08/2009, 20:15

Poesia a tessuto originale,ossimorica, paradossica...
ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 23/08/2009, 21:40

Ben giunto,amico,qui ti troverai a tuo agio.
Nelle Presentazioni,compreso che eri un tipo gaio,ho voluto scherzare sul tuo nick,me ne scuso.
ito nami

Messaggi: 4

Iscritto il: 21/08/2009, 12:48

Messaggio 30/09/2009, 15:23

Salmo Del Viale

E come il lupo in giacchetta
Ci spiega dettagliatamente
Ogni fotogramma del giardino al di là

I tuoi inventari di facce candite
Ci mostrano la via
E ci fanno comprendere con ampi gesti
Quanto sarebbe sbagliato
Rifiutare questa offerta speciale di salvezza



Guardo I Poliziotti

Guardo i poliziotti
Davanti alla pasticceria
Con il loro neri cilindri a punta
Che smuovono gli alveari sugli alberi

Vanno anche dalle prostitute
A fare merenda
E le prostitute li aspettano
Giocando a Monopoli fra loro

Non li importunare
Ti potrebbero fare qualche scherzo
Potrebbero farti paura con le loro maschere nere
Facendoti cucù da dietro un cespuglio....

Guardo i poliziotti
Giù in strada un pò tristi
Si scuotono le foglie che gli cadono addosso....



Nel Giardino Del Rigattiere

Non mi sembrava giusto
Tutto qua.

Mezzo pensiero nasce torto
zoppo monco
si dimena vaga barcolla

Poi cade giù su un fianco
Gambe all'aria e resta giù



Lungo Il Molo

Mattoni di nebbia
di un plumbeo cremisi

Per le silenti strade di Vuotezza
che stanche aspettavano
di respirare
la speranza di una probabile alba

Perso nel cercare
di vedere di sentire
la figura che parla la mia voce

E quasi, chissà.

Messaggi: 4

Iscritto il: 21/08/2009, 12:48

Messaggio 09/11/2009, 18:31

Due cose nuove.... la prima è una scena mattiniera distorta fino a diventare una favola; la seconda è una cosettina leggera leggera: una poesiola d'amore nella quale tutte le parole cominciano con la stessa lettera.
Tanto per fare qualcosa di diverso...


Mattina

Una freschezza nuova
più aleatoria

Le persone dalla faccia ricamata
e dai maglioncini con gli sbuffi di meringa
planavano cinguettando per i viali, leggere
non ancora appesantite
dalle umiliazioni che il giorno rovescerà

Non una nuvola in cielo
la pittrice
ancora doveva dipingerle
o forse sulla tavolozza
non aveva più rugiada



Paola

Pallida padulana
principessa popolana:
parafrasando Petrarca
praticamente perfetta

Livello: POETA

Messaggi: 71

Iscritto il: 30/06/2015, 22:12

Messaggio 05/01/2017, 22:19

Re: Timo Della Candelora

A9

Per fare qualcosa di diverso
Come un poeta alle prese col verso
Hai messo alla prova i tuoi anni
Vestendo indomiti panni.

Torna a VersiSparsi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Gruppo Amici della Poesia www.amicipoesia.altervista.org (cercaci anche su Facebook, Twitter, Google+, Youtube) Verità e Nonviolenza sono Antiche come le Montagne
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software. Hosted by MondoWeb. Viaggi