Lias


ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Messaggi: 11

Iscritto il: 22/06/2009, 12:14

Messaggio 22/06/2009, 12:35

Lias

Immagine

Va’ via

Via dalla mia mente..
dove.. ingannevole pensiero
che annebbia ogni briciola di senno..
contro ogni logica.. tuttora risiedi

Via dai miei sogni..
dolci.. struggenti.. stanchi..
infranti come un susseguirsi di onde
che corrono a morire sugli scogli

Via dal mio libero pensarti..
rimasto nei tuoi occhi prigioniero..
incatenato ad uno sguardo
e.. senza scampo.. lì sepolto

Via dalle mie labbra..
schiuse sull’orlo di un perché..
impotenti..
zittite dal ghiaccio di un cupo silenzio

Via dai miei occhi..
abbagliati da fredde luci incolori..
inariditi dal pianto dell’anima..
tristi di echi lontani

Via dal mio cuore
portato a mille e più.. ancora..
poi.. rallentato da gelide mancanze..
fino a parcheggiarsi in doloroso stupore

Va’ via.. via da me..
dal mio quotidiano esistere..
fantasma ignaro..
ombra che m’accompagni nel vuoto di ragioni..
ormai.. senza più verità ne senso
Ultima modifica di Lias il 06/07/2009, 17:28, modificato 1 volta in totale.

Messaggi: 11

Iscritto il: 22/06/2009, 12:14

Messaggio 23/06/2009, 0:05

E VIVO DI TE

E vivo di te…
Del dolce tuo cullarmi
In splendide emozioni..
Di sguardi che parlano di tutto..
Di accenti che riempiono il mio niente.

E vivo di te…
Null’altro m’accalora..
Ne mi sconvolge..ne mi travolge ancora..
Come il cercare un’estasi emotiva
Nella soddisfazione del tuo Amore.

E sempre.. alla scadenza dei miei passi..
Anche se.. solitari.. finiranno
Contro barriere di un avvenire incerto..
Vivrò di Te.. mio bene.. e nella fede
Che è solo Amor che tanta vita infonde..

Chè in questo mondo solo Amore è vita..
Chè in questa vita solo Amore conta..
E allora… sarà Niente il mio patire
Se anche è per sempre!
E morirò di te..
………….…….. e sarò Luce……….

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 23/06/2009, 14:26

Due accorate liriche che,se parlano della stessa persona amata sembrano contraddirsi,amenoché non se ne inverta l'ordine.
Cacciare dalla mente un pensiero comune è già difficile, a sentire chi pratica la meditazione profonda,figuriamoci quando si tratta di non pensare ad una persona amata.
Ti faccio gli auguri di buona permanenza in questo sito.
Ultima modifica di ito nami il 24/06/2009, 14:48, modificato 1 volta in totale.
ito nami

Messaggi: 11

Iscritto il: 22/06/2009, 12:14

Messaggio 24/06/2009, 10:08

Buongiorno :)
E' giusto quel che dici, Ito, per ciò che attiene la componente temporale:
due momenti inversi, diversi e molti distanti tra loro, comunque.
Ma anche due soggetti diversi e molto distanti tra loro:
uno appartenente alla realtà e l'altro reale solo in parte,
plasmato dall'onirico e dalla fantasia.
Grazie per il commento :)

Messaggi: 8

Iscritto il: 30/03/2009, 23:43

Località: Udine

Messaggio 24/06/2009, 10:31

Re: Lias

Va’ via [/quota]

Secondo me hai impiegato molto del tuo io per scriverlo , sento che c'è molta tua energia all'interno di esso e ne traggo che vorresti toglierti con profondo rammarico un tatuaggio nell'anima e ne ricordi i fantastici momenti in cui rivedi le gioie e le passioni . Però ti rendi conto che al contempo, forse qualcosa ti ha deluso e spento gli ideali e con tristezza tenti di convincere te stessa a cancellare questo tatuaggio scolpito con le emozioni e colorato con l'anima. Brava , ottima la descrizione e la stesura

Messaggi: 11

Iscritto il: 22/06/2009, 12:14

Messaggio 02/07/2009, 14:58

Nel pensarti

Ti penso spesso
e .. ogni volta che ti penso.. mi pervade una strana sensazione.
Parte tutta dallo stomaco.. come strano languore..
poi mi sento un po' tremare.. non alle mani.. ne alle gambe..
ma dentro.. in petto.. come se qualcosa ne volesse uscire.
E d'improvviso sento quest'emozione crescere così forte..
così intensa.. che pare volare fuori dal mio corpo
e avvolgermi in un abbraccio ideale... ermetico.
Ed io.. così racchiusa in quel turbamento..
al sicuro da ogni altra interferenza..
dolcemente mi perdo........
sostando.. senza fine..
..................................nel pensarti.

Messaggi: 8

Iscritto il: 30/03/2009, 23:43

Località: Udine

Messaggio 02/07/2009, 15:12

......

Lias ha scritto:Nel pensarti

Ti penso spesso
e .. ogni volta che ti penso.. mi pervade una strana sensazione.
Parte tutta dallo stomaco.. come strano languore..
poi mi sento un po' tremare.. non alle mani.. ne alle gambe..
ma dentro.. in petto.. come se qualcosa ne volesse uscire.
E d'improvviso sento quest'emozione crescere così forte..
così intensa.. che pare volare fuori dal mio corpo
e avvolgermi in un abbraccio ideale... ermetico.
Ed io.. così racchiusa in quel turbamento..
al sicuro da ogni altra interferenza..
dolcemente mi perdo........
sostando.. senza fine..
..................................nel pensarti.





Ed io.. così racchiusa in quel turbamento..
Brava Lias solo chi ha vissuto intensamente simili terremoti emozionali sa trarre questi brividi dell'anima...........

Sommo poeta

Messaggi: 664

Iscritto il: 07/07/2005, 16:26

Località: bari

Messaggio 03/07/2009, 5:45

Cara Lias
grande capacità di autosservazione.Completi in questi tuoi originali e perspicaci versi quanto aveva già detto Saffo riguardo alle sensazioni
scatenate dall'amore.Brava
ito nami

Messaggi: 11

Iscritto il: 22/06/2009, 12:14

Messaggio 06/07/2009, 17:16

I pensieri di notte

Di notte capita che un pensiero all’improvviso ti svegli e che il tempo scorra diversamente nel contemplare lo spazio dell’immaginario.
Ti perdi nel nulla del buio e lo riempi di sensazioni desiderate e mai sognate, di fremiti incoscienti, sussulti di un cuore impazzito che lotta incessantemente con la ragione.
Non trovi il senso di quel perdersi, dell’annegare in quel mare di struggimenti. Cerchi solo un lampo di luce che faccia da faro all’anima, un viso, un sorriso, un ricordo, un perchè convinto che spieghi alla tua mente, tra le tante che ti si aprono davanti, la via da seguire affinché quel pensiero che di notte ti tiene sveglio non si tramuti nell’incubo di una vita intera.

Messaggi: 11

Iscritto il: 22/06/2009, 12:14

Messaggio 10/07/2009, 12:57

NELL’ATTESA

Sto lì..

immobile..
il corpo preso da assoluta staticità.

Da una troppo fugace meditazione..
stanca.. mi sposto col pensiero..
quello.. non riesco a tenerlo fermo che per poco.
La mente torna.. ma non sempre..
mi sfugge..
cerco di bloccarla con le redini di un’immagine che..
decisamente.. rapirebbe chiunque..
ma quelle redini si spezzano.

E via..

al galoppo..
come puledro ebbro di libertà..
nelle praterie sconfinate dell’immaginario.

Non sazio di tali emozioni.. adesso..
il galoppo s’è trasformato in volo..
ora sull’oceano di malinconie antiche..
ora nell’universo di sensazioni appena sbocciate
dai germogli fervidi della fantasia..
sulla scia di stupendi viaggi senza meta
che conservano i contorni delle realtà da cui originano.

Ed io sto lì..

immobile..
il corpo preso da quell’ assoluta.. assurda.. inutile staticità..
aspettando un gesto.

Del “tutto” o del “nulla”..

nell’attesa…..

Messaggi: 11

Iscritto il: 22/06/2009, 12:14

Messaggio 17/08/2009, 12:26

ROSSO ASSOLUTO

Rosso assoluto..
è il colore dell’amore
Rosso è il sentimento dolce e travolgente..
quel fuoco che t’avvolge l’anima
e ti brucia il cuore
Rosse le labbra che cercano l’oblio
Rossi gli angoli nascosti dal pudore
Rosso il sangue che nelle vene
corre più veloce..
quando la passione si accende
e di rosso tinge gli attimi
Rosso è il vestito che ti piace tanto
e che scivola via con seducenti carezze
Rosse le tue gote adesso…
nell’affanno dei sensi..
a un passo dall’estasi..
Rosso assoluto..
il colore del tuo amore

Messaggi: 11

Iscritto il: 22/06/2009, 12:14

Messaggio 30/01/2012, 17:19

Re: Lias

I frizzi di Trilli
Mini composizione monovocalica (in slideshow)

Vidi i nidi di primitivi stili
misti di fili vividi... ritti.
In ritmici giri vidi Gigi...
i finti timidi figli...
i mitici zii...
i vivi girini.
Risi.................. :-D
Indi ci misi i mici bigi...
i bimbi ligi...
gli spilli spinti...
gli stipiti stinti...
i principi ricchi...
i ripidi picchi...
i finti bisticci...
i timidi ricci...
i dritti birilli...
i frizzi di Trilli
...finii 'sì 'sti tipici mitici intrighi ;)
Ultima modifica di Lias il 30/01/2012, 20:23, modificato 1 volta in totale.

Messaggi: 8

Iscritto il: 30/03/2009, 23:43

Località: Udine

Messaggio 30/01/2012, 19:08

Re: Lias

Seme Verde

... sempre bene se le sere se ne esce nel seme e sente le sere serene . Che belle le sere serene nel ventre delle terre . Vede verde e celeste , mentre sente le sere serene che se ne esce nel ventre verde del presente e freme nel vedere verde . Cresce , cresce seme verde ......nell'etere sempre verde se ne esce e cresce sempre bene nelle sere serene e nel verde delle terre serene cede .
Le pene delle tempeste, sente nel ventre , mentre cresce , e nel cedere nelle sere fredde , prese delle creme per sedere bene nelle tenebre delle sere .

Torna a VersiSparsi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

Gruppo Amici della Poesia www.amicipoesia.altervista.org (cercaci anche su Facebook, Twitter, Google+, Youtube) Verità e Nonviolenza sono Antiche come le Montagne
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software. Hosted by MondoWeb. Viaggi