Gianni Regalzi


ogni scrittore può aprire un topic con il proprio nome o pseudo, all'interno del quale pubblicare le proprie poesie per tornare ad aggiornarlo in seguito con nuovi scritti..

Moderatori: Luca Necciai, ito nami

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 06/11/2017, 21:27

Re: Gianni Regalzi

Mi appare un elfo,
un prete ed un gorilla.
L'alba mi desta.

Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 08/11/2017, 21:31

Re: Gianni Regalzi

LA VUZ ANT ‘L PUS

J’hò turna vist cul’òmbra ant la me curt,
ormai disabitaja da tònc ani.

L’è ‘ncura lé, tacaja a la miraja
ch’la uarda vèrs al pus ant u giarden.

L’avghiva zà ‘na vota, tònt temp fà
qònd ch’a giugava co’l balòn e co’l biji.

L’avghuiva ammachi mé, j’ater j’arijvu,
im divu ch’l’era frütt d’la fantazia.

Me anvece j’era sicür ad cul ch’a diva,
sensa però capì u significato.

Del voti um smiava fina
ch’l’aurijsa dim cuc-cosa
e me a stava lé còn atensiòn,
ma ‘nveci del paroli
a sentiva ‘ndrenta ‘l còr frigg e emusiòn.

D’anlura u j’è pasà pü ‘d sinqònt’ani
e lé’ l’è semper lé ch’la uarda ‘l pus.

Adès el pus l’è seuc, u j’è pü l’acqua,
però s’ai vagh auzen còn atensiòn
um smea ‘d senti l’eco d’ina vuz ch’la crea “Aiuto”.

Lisòndria, 24 Dicember 2007
Gianni Regalzi
(da “L'obiettivo e l'Anima”
Poesie in dialetti alessandrino
di Gianni Regalzi e Foto d'Arte di Roby Novello)


Traduzione
(La traduzione in lingua è periva di metrica
e perde completamente l'armonia dell'originale
composto da endecasillabi e settenari)

LA VOCE NEL POZZO

Ho nuovamente visto quell’ombra nel mio cortile,
ormai disabitato da tanti anni.
È ancora lì, contro quel muro
che guarda verso il pozzo nel giardino.
La vedevo già una volta, tanto tempo fa
quando giocavo con il pallone e le biglie.
La vedevo soltanto io, gli altri ridevano,
dicevano che era il frutto della mia fantasia.
Io ero certo di ciò che dicevo,
senza però comprenderne il significato.
A volte sembrava persino
volesse dirmi qualche cosa
ed io ascoltavo con attenzione,
ma non sentivo altro che freddo ed emozione.
D’allora sono trascorsi più di cinquant’anni
e quell’ombra è sempre lì che guarda il pozzo.
Il pozzo ormai è secco, non c’è più acqua,
ma se mi avvicino con attenzione
mi sembra di sentire l’eco di una voce che grida “Aiuto”.

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 10/11/2017, 19:32

Re: Gianni Regalzi

Il peso di un pensiero,
l'aroma di un colore,
il gusto di un sospiro.

Segreti su cui non si può far luce.

Alessandria, 21 Kheshvan 5778 (10/11/ 2017)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 11/11/2017, 14:37

Re: Gianni Regalzi

Negli appuntiti spigoli
dei ricordi più arcani
mi appiglio e mi ferisco.

Alessandria, 11/11/20217
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 12/11/2017, 14:30

Re: Gianni Regalzi

A volte basta un battito di ciglia
per farti assaporare l'Infinito.

Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 14/11/2017, 21:30

Re: Gianni Regalzi

Nell'ombra di un addio
rimbomba sempre l'eco di un dolore.

Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 15/11/2017, 21:32

Re: Gianni Regalzi

L'Orsa Maggiore
declina ad occidente.

A poco a l'Astro si avvicina.

Alessandria, 26 Kheshvan 5778 (15/11/2017)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 16/11/2017, 19:29

Re: Gianni Regalzi

La luce si è curvata
negli specchi arrugginiti
e in questa notte buia senza luna
s'ode un sospiro e un profondo lamento.

Alessandria, 27 Kheshvan 5778 (16/11/2017)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 18/11/2017, 16:46

Re: Gianni Regalzi

FETOR DI MORTE

Sgorgava un giorno l'acqua, ora è pece.

C'è freddo, c'è dolore,
il grigio della nebbia
confonde l'ombre e i sensi
e dal cespuglio in fiamme
fertor di morte.

Alessandria, 29 Kheshvan 5778 (18/10/2017)
Gianni REgalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 19/11/2017, 0:57

Re: Gianni Regalzi

Soltanto fuochi e nella notte
mi aleggiano d'intorno
ombre e ricordi vaghi come il vento.

Alessandria, 29 Kheshvan 5778 (18/11/2017)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 19/11/2017, 20:21

Re: Gianni Regalzi

A VOLTE RESTAN SOLO LE MACERIE

Può nascere da un timido sorriso,
da un battito di ciglia,
poi farsi disastroso terremoto
che lascia dietro a sé solo macerie.

Alessandria, 1 Kislev 5778 (19/11/2017)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 20/11/2017, 21:43

Re: Gianni Regalzi

PAROLE VANE

Parole incomprensibili,
parole vaghe e strane,
parole che mi giungon dal profondo,
...forse parole vane.

Alessandria, 2 Kislev 5778 (20/11/2017)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 25/11/2017, 0:49

Re: Gianni Regalzi

Non so che cosa sia,
ma la sua voce
risveglia nella mente
antiche luci.

Alessandria, 6 Kislev 5778 (24/11/2017)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 26/11/2017, 10:49

Re: Gianni Regalzi

SULLA CORTECCIA DELL'ANTICA QUERCIA

Al limitar del bosco,
sulla corteggia dell'antica quercia,
è inciso un vago segno
reliquia di un momento intenso e breve.

Alessandria, 8 Kislev 5778 (26/11/2017)
Gianni Regalzi

Sommo poeta

Messaggi: 1255

Iscritto il: 05/09/2008, 11:15

Località: Alessandria

Messaggio 29/11/2017, 21:47

Re: Gianni Regalzi

L'EBURNEA SUA PELLE

La trovai lì perduta
all'ombra di un lampione.

L'eburnea sua pelle
brillava come seta.

Le porsi la mia mano, mi seguì
e nei suoi occhi lessi la Speranza.

Alessandria, 11 Kislev 5778 (29/11/2017)
Gianni Regalzi
(Da "Poesie d'Amore" dir.ris.)
PrecedenteProssimo

Torna a VersiSparsi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

cron

Gruppo Amici della Poesia www.amicipoesia.altervista.org (cercaci anche su Facebook, Twitter, Google+, Youtube) Verità e Nonviolenza sono Antiche come le Montagne
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by ST Software. Hosted by MondoWeb. Viaggi